grimaldistudiolegale.com utilizza i cookies per offrirti un’esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l’impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.

DUBAI, MASSIMILIANO GRIMALDI relatore all’International Superyacht Summit 2020

Massimiliano Grimaldi, tra gli avvocati italiani più esperti di Diritto marittimo e di Yachting law, interverrà come Relatore al The International Superyacht Summit 2020, evento di grande richiamo internazionale legato al mondo dei luxury yacht & superiachts e che si terrà a DUBAI l’11 e 12 marzo 2020.  

DIRITTO MARITTIMO, PORTUALE E INTERMODALITA'

L'8 ottobre 2019 Massimiliano Grimaldi è stato intervistato da Marco Casale sulla delicata questione riguardante lo stato di sofferenza della portualità italiana. Il marittimista genovese si è soffermato sulle seguenti criticità: (i) ormai endemico ritardo nella attuazione delle norme; (ii) mancata emanazione di disposizioni interne di aggiornamento e coordinamento con il Regolamento (UE) 2017/352 che ha istituito un quadro comune per la fornitura di servizi portuali e norme comuni in materia di trasparenza finanziaria dei porti; (iii) sovrapposizione delle competenze.

L'intervista "IL MIRAGGIO DELLA COMPETIZIONE" è stata pubblicata su PORT NEWS, Magazine dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale.

Clicca su portnews.it per leggere l'intervista integrale.

 

LE FONTI AWARDS 2017 Assegnato a Massimiliano Grimaldi il Premio di AVVOCATO DELL'ANNO in Diritto dei Trasporti

Massimiliano Grimaldi è stato nominato vincitore del Premio AVVOCATO DELL'ANNO (BOUTIQUE DI ECCELLENZA), DIRITTO DEI TRASPORTI nell'ambito del LE FONTI AWARDS 2017, evento che da anni premia le eccellenze del mercato dei Servizi Legali ed è organizzato sotto l'alto patrocinio della Commissione europea.

La cerimonia di premiazione si è tenuta il 7 giugno 2017 a Milano presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa italiana.

 

YACHTING, IN VIGORE LA NUOVA NORMATIVA

Sulla G.U. 29.01.2018 n. 23 è stato pubblicato il decreto legislativo 3 novembre 2017, n. 229, che ha significativamente modificato il codice della nautica da diporto. Tra le più importanti novità del nuovo decreto, alla cui elaborazione l'Avv. Prof. Massimiliano Grimaldi ha partecipato, rientrano:

- le nuove modalità di iscrizione delle unità. Si abbandona il tradizionale sistema di iscrizione nei registri cartacei e si adotta il nuovo sistema di iscrizione telematica;

- la introduzione di ulteriori casi di "uso commerciale" delle unità (assistenza alle operazioni di ormeggio nei porti e approdi turistici; assistenza e traino, al fine di migliorare le condizioni di sicurezza della navigazione e di prevenire l'inquinamento);

- la adozione della locuzione "commercial yacht", nell'ambito della definizione di unità da diporto utilizzata con finalità commerciali. Ciò consentirà l'immediato ed agevole riconoscimento della tipologia di uso dell'unità in navigazione all'estero;

- la istituzione della specifica figura del mediatore della nautica da diporto, distinta rispetto alla figura generale del mediatore marittimo. Si introduce, in tal modo, una figura professionale specializzata nel settore, in grado di fornire al cliente un servizio più qualificato;

- la previsione della adozione del Passenger Yacht Code italiano, che consentirà di applicare le convenzioni internazionali (Solas; Mlc; Stcw; etc) in modo proporzionato e adeguato rispetto alle particolari caratteristiche del settore della nautica da diporto.

 

IN VIGORE IL CORRETTIVO PORTI

Sulla GU n. 33 del 09.02.2018 è stato pubblicato il decreto legislativo 13 dicembre 2017, n. 232, recante disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo n. 169/2016 concernente la riorganizzazione delle autorità portuali. Il cd Correttivo Porti, entrato in vigore il 24 febbraio 2018, introduce importanti novità con riguardo (i) alle modalità di redazione del piano regolatore di sistema portuale; (ii) alle prerogative del Presidente della autorità; (iii) ai rapporti tra autorità di sistema portuale e autorità di regolazione dei trasporti rispetto al delicato tema dell'affidamento delle autorizzazioni per servizi e operazioni portuali e delle concessioni di aree e banchine per la realizzazione e gestione di terminal portuali; (iv) agli investimenti sulle idrovie interne, valorizzate nell'ambito di una intermodalità più sostenibile e nell'ottica del pieno sviluppo del trasporto di merci sul Sistema idroviario del nord Italia.

IN VIGORE IL CORRETTIVO PORTI

Sulla GU n. 33 del 09.02.2018 è stato pubblicato il decreto legislativo 13 dicembre 2017, n.232, recante disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo n. 169/2016 concernente la riforma delle autorità portuali. Il cd Correttivo porti è entrato in vigore il 24 febbraio 2018 ed introduce importanti novità con riguardo (i) alle modalità di redazione del piano regolatore di sistema portuale; (ii) alle prerogative del Presidente della autorità; (iii) ai rapporti tra autorità di sistema portuale e autorità di regolazione dei trasporti rispetto al tema dell'affidamento delle autorizzazioni per servizi e operazioni portuali e delle concessioni di aree per la realizzazione e gestione di terminal portuali; (iv) agli investimenti sulle idrovie interne, valorizzate nell'ambito di una intermodalità più sostenibile e nell'ottica del pieno sviluppo del trasporto di merci sul Sistema idroviario del nord Italia.

SALONE NAUTICO 2015 Convegno "La nautica e le norme"

Guarda su youtube  il video del Convegno "La nautica e le norme" al quale Massimiliano Grimaldi ha partecipato come Relatore nell'ambito del Salone nautico 2015.

Viareggio, ici e nautica

La Direzione centrale Catasto e Cartografia dell’Agenzia delle entrate ha accolto le osservazioni presentate da Massimiliano Grimaldi con riguardo alle procedure per la corretta determinazione della rendita catastale rispetto alle concessioni di aree demaniali per l’ormeggio di unità da diporto. Gli Uffici provinciali dell’Agenzia dovranno pertanto procedere alla correzione al ribasso della rendita catastale sulla base delle nuove direttive della Direzione centrale. Ici conseguentemente molto più equa.

Manuale Il Diritto della navigazione marittima, interna e aerea

E' stato pubblicato il manuale Il Diritto della navigazione marittima, interna e aerea, Simone, ed. 2013.

Massimiliano Grimaldi ha aggiornato il manuale alla luce dei recenti provvedimenti di trasposizione delle direttive comunitarie, anche con riguardo alla navigazione interna oggetto di crescente attenzione da parte della Commissione europea.

DIRITTO MARITTIMO, PORTUALE E INTERMODALITA'

L' 8 ottobre 2019 Massimiliano Grimaldi è stato intervistato Marco Casale sulla delicata questione riguardante lo stato di sofferenza della portualità italiana. Il marittimista genovese si è soffermato sulle seguenti criticità: (i) ormai endemico ritardo nella attuazione delle norme; (ii) mancata emanazione di disposizioni di aggiornamento e coordinamento con il Regolamento (UE) 2017/352 che ha istituito un quadro comune per la fornitura di servizi portuali e norme comuni in materia di trasparenza finanziaria dei porti; (iii) sovrapposizione delle competenze.

L'intervista è stata pubblicata su PORT NEWS, Magazine dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale.

Clicca su portnews.it per leggere l'intervista integrale.